Monday, January 24, 2005

Chicco Story

Tracciare un profilo di Fiorani è abbastanza agevole e l'abbiamo già fatto ampiamente (in particolare in Cavalli di Troia). Invece per descrivere compiutamente le attività di Chicco Gnutti occorrerebbe una mappa topografica di un chilometro quadrato. E un'enciclopedia Treccani dovrebbe dedicargli un intero volume. Volevano inserirlo nel Libro dei Guinness ma poi si sono resi conto che avrebbero dovuto eliminare tutti gli altri primati. Sarebbe dunque un'impresa disperata riuscirci in questi miei brevi scritti. Altri hanno tentato con alterne fortune. Io cercherò di darvene conto con le mie ricerche. Cominciamo con un esauriente profilo tratto da Il Quotidiano del 18 marzo 2004 e di cui è autore il giornalista Alberto Mazzuca. Continuiamo poi con un'inchiesta de Il Mondo del luglio 2003 sul come e perchè è nato il suo interesse per le Banche. La terza puntata l'abbiamo chiamata Miscellanea (curiosità e spazzatura varia). Nella quarta esamineremo lo stato dell'arte nel 2005 e infine, dulcis in fundo, quinta e ultima puntata (almeno per ora), i suoi rapporti con Fiorani, anche nella scalata all'Antonveneta. La morale di tutta la storia? La potete leggere in Polo Sud.
Chicco story (Ia puntata) - Razza padana
Chicco story (IIa puntata) - Le Banche
Chicco story (IIIa puntata) - Miscellanea
Chicco story (IVa puntata) - Un 2005 a tutto campo
Chicco story (Va puntata) - La scalata ad Antonveneta

No comments:

Post a Comment