Tuesday, September 06, 2005

I traghettatori

Il 17 gennaio 2005 a tormentone appena iniziato scrivevo: "Non si preoccupino i lavoratori di Antonveneta più di tanto. Si mettano il cuore in pace. Non si aspettino chissà quali conigli dal cappello, deus ex machina o finali a sorpresa. Il loro destino è segnato. La trama è già scritta e si tratta di vedere solo quale strada porterà a Roma". E infatti in via Salaria stanno già allestendo quattro uffici per quattro inquilini eccellenti.

No comments:

Post a Comment