Sunday, March 20, 2005

Unabomber

E così Fazio e i compagni di merende sono rimasti con il candelotto in mano. C'è poco da dire e da svelare su quanto sta accadendo. I giochi sono scoperti e le reazioni scomposte la dicono lunga sulla sorpresa che ha colto alcuni personaggi della sceneggiata che credevano di avere già vinto la partita su Antonveneta e i portafogli pieni. Finanziati e azionisti, finanziatori e scalatori, azionisti double face e rastrellatori, sedicenti difensori nordestini della patavinità e dell'italianità vengono a galla, mostrando la vera anima dell'allegra compagnia. Hanno fatto un mercemonio disgustoso tra Roma, Lodi e Padova ed ora vogliono dare anche lezioni di correttezza. Non c'è davvero limite alla pubblica decenza. Negli affari, come in amore, non ci saranno regole, ma almeno gli olandesi giocano la loro partita sul rettangolo di gioco. Non so come andrà a finire. Forse non ci sarà Opa. Probabilmente troveranno un compromesso e qualcun altro scenderà in campo a mettere tutti d'accordo. Ma intanto, lasciatemi dire che, per l'ennesima volta, la realtà supera sempre la fantasia....e la mia satira. Accidenti, rimarrò disoccupato se anche Bertinotti è più liberista di Berlusconi.

No comments:

Post a Comment