Tuesday, April 19, 2005

Notizie ANSIA

Roma - 19 aprile ore 17:12 - (ANSIA) Folla in attesa davanti palazzo Kock della fumata nera o bianca del governatore sulla richiesta di Abn di salire al 30% di Antonveneta. Il nuovo sistema di comunicazione dell'autorizzazione deciso da Bankitalia dopo il blitz di Fazio ieri sera a Piazza San Pietro. Risolti nella mattinata problemi di tiraggio della vecchia canna fumaria, all'interno della quale sarebbero state rinvenute solamente delle cimici. Il Segretario del governatore ha smentito la presenza di orsi, tori o giornalisti milanesi. Nel frattempo Fiorani, investito dalla Banca d'Italia del titolo di Cavaliere Bianco e autorizzato dal Cda di Lodi ad utilizzare l'areo per una nuova trasferta ad Amsterdam avrebbe rivelato alle solite fonti finanziarie ben informate che il motivo della missione sarebbe quello di comunicare ad Abn di essere pronto a rilevare una quota del colosso olandese e di avere un grande piano di espansione Lodi-Padova-Amsterdam per il quale chiede finanziamenti. Fonti vicine alla banca olandese fanno sapere però che l'agguerrito finanziere lodigiano non verrà ricevuto dopo l'increscioso episodio avvenuto al Bar della Direzione centrale dell'Istituto. Infatti lo scorso sabato, dopo aver offerto caffè e pasticcini alla delegazione con la quale si era incontrato, avrebbe tentato di pagare il conto con azioni al portatore della popolare Lodi. In questo caso per ottenere finanziamenti il finanziere lombardo-veneto potrebbe rivolgersi al mercato e infine a Lourdes. (ANSIA)

No comments:

Post a Comment