Saturday, December 12, 2009

Peronismo all'italiana

Il Giornale di Feltri annuncia la prossima campagna propagandistica del lider maximo. Con quella che chiama una "provocazione", facendo di tutta l'erba un fascio, mettendo insieme indistintamente banche, banchieri falliti, autorità monetarie e organismi finanziari internazionali esorta la maggioranza di governo a mettersi alla guida di una improbabile guerra santa al grido di "il popolo (e quindi l'unto dal popolo) si riappropri della sua sovranità monetaria". A queste pulsioni demagogiche e populiste aveva già risposto egregiamente (giocando d'anticipo) Mario Seminerio. Che dire? Che se non siamo ancora una repubblica delle banane poco ci manca.

4 comments:

  1. Mi sn permesso di pubblicare su FB il link proposto ke trovo molto interessante anke se x poki all'altezza di comprederlo appieno.

    Alex
    www.isoladieden.com

    ReplyDelete
  2. improbabile guerra santa al grido di "il popolo (e quindi l'unto dal popolo) si riappropri della sua sovranità monetaria". ?????Ma quale unto dal popolo! Pulsioni demagogiche ?? ma che fate il tifo per la banca centrale????? Articolo fumoso e DEMAGOGICO CON POLVERONE FINALE!!!CI SIETE O CI FATE ! UN ERBA UN FASCIO LO FATE VOI!!! BANCHE BANCHIERI FALLITI E BANCA CENTRALE SONO LA STESSA PASTA E VI SFIDO ADIMOSTRARE IL CONTRARIO!!! PROVATECI
    Alessandro Fiorito

    ReplyDelete
  3. Purtroppo caro Alex devo dirmi d'accordo con te. Di questi tempi oltretutto è quasi impossibile ragionare pacatamente con degli energumeni accecati dal fanatismo ideologico. Come dice lo stesso Seminero nella sua risposta ad un commento "...l’articolo non esalta le tecnostrutture invitando ad affidare loro tutto il potere, ma chiede che il legislatore lasci alle agenzie la gestione delle best practices pro-tempore, concentrandosi sulla (e concorrendo alla) formulazione di strategie di riforma di lungo termine, sul piano globale. Il problema sorge quando tatticismi e populismi di breve periodo portano i governi a cercare scorciatoie che sono sempre penalizzanti sul lungo periodo".

    ReplyDelete
  4. Un modo appropriato per contabilizzare la moneta nel bilancio della banca centrale
    Thomas Colignatus, 31 dicembre 2005
    http://ideas.repec.org/p/wpa/wuwpgt/0512014.html
    note a cura di Marco Saba, traduzione di Nicoletta Forcheri
    http://www.scribd.com/doc/22833622

    ReplyDelete